fbpx

Alice Schivardi

Alice Schivardi (1976, Erba) vive e lavora tra Roma e New York.
Si trasferisce a Roma dopo il diploma presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Al centro della sua ricerca c’è la riflessione sul significato di legame in termini di rapporto umano, indagato attraverso la pratica personale di stabilire ponti affettivi con le persone. Ha partecipato a numerosi premi tra cui Premio Cairo a Palazzo Reale di Milano, HDRA’ Prize, Palazzo Fiano, Roma, Premio Maretti al Museo PAN di Napoli e ha vinto il primo premio Videominuto al Museo Pecci di Prato. Tra le sue mostre personali più recenti, “J’étais fille unique”, Natoli Mascarenhas, Principato di Monaco (F), Ero figlia unica alla Fondazione Pescheria Centro Arti visive di Pesaro, Wormholes presso il Museo del Los Sures
in collaborazione con I.S.C.P di New York. Ha partecipato a mostre collettive presso: Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci a Prato, Lia Rumma gallery a Napoli (2018), La Galleria Nazionale a Roma (2017), Richard Saltoun gallery, Londra, Auditorium Parco della musica, Roma (2015), Palazzo Trinci, Foligno (2014), evento collaterale alla 53esima Biennale di Venezia (2009) e all’American Academy in Rome (2008).

Prodotti

Scroll Up