fbpx

Daniele Galliano

Daniele Galliano (Pinerolo, 1961) vive e lavora a Torino.
Autodidatta, ha iniziato ad esporre a Torino nei primi anni ’90, guadagnandosi rapidamente una posizione di rilievo nel nuovo panorama pittorico italiano. Il suo “realismo fotografico” gli ha permesso di prendere parte a importanti mostre personali e collettive in tutto il mondo. Nel 2006 ha partecipato alla IX Biennale dell’Avana su invito di Antonio Zaya, nel 2009 alla 53a Biennale di Venezia e nel 2016 alla terza edizione della Biennale Kochi-Muziris in Kerala. Ha esposto in mostre personali nel 1996 e 1997 alla Galleria Annina Nosei (New York), nel 1992 e 1994 alla Galleria In Arco (Torino) e nel 1996 alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna (Roma). Ha partecipato a numerose mostre collettive tenute alla Galleria d’Arte Moderna di
Bologna, alla XII Quadriennale di Roma, alla Galleria Civica di Trento, al Museo Rupertinum di Salisburgo, al Magasin di Grenoble e al Palazzo delle Papesse di Siena.
Le sue opere sono incluse in alcune delle maggiori collezioni pubbliche e private, come la Galleria Civica d’arte Moderna e Contemporanea di Torino, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, il MART di Trento e Rovereto e la Collezione Unicredit Private Banking di Milano.
Negli ultimi anni ha collaborato anche con molti musicisti, registi e scrittori. Nel 2015 Skyra ha pubblicato una monografia su questo lavoro.

Scroll Up